quanta fretta!

Quanta fretta, Padre… non sono ancora passati i tre giorni fissati dalle scritture! Non voglio insegnarti a misurare il tempo ma da venerdì pomeriggio al domenica mattina sono solo un giorno e mezzo… sai bene che le profezie erano molto chiare al riguardo: il Cristo sarebbe stato due giorni tra i morti e solo il terzo giorno sarebbe dovuto risorgere a Vita Nuova.

Chissà perché ma questo netto “anticipo sui tempi” penso non sia stato casuale, ma esso dica, ancora una volta, qualcosa di Te e del tuo legame con il Figlio. D’altra parte, Padre, da padre (ahimè molto diverso da Te) capisco che non vedevi l’ora di rivedere tuo Figlio lontano da quella tomba, sciolto dai lacci della morte, finalmente restituito alla Sua Gloria Eterna.

Rivedo un po’ i tratti del Padre misericordioso, che sulla collina è impaziente nell’attesa del ritorno del figlio e scruta incessantemente l’orizzonte per vedere da lontano l’arrivo di qualche viandante e appena intravistolo, non esita a corrergli incontro gettandosi al collo.. c’è dietro il medesimo cuore, la medesima cura per il figlio perso, la medesima ansia di vita, di pienezza e di accoglienza.

Anche correndo il rischio di smentire te stesso, proprio non ce l’hai fatta ad aspettare il tempo “opportuno”, quello sancito dalle scritture: come un padre o una madre dal cuore tenero hai precorso i tempi, hai stracciato il protocollo, hai disatteso ogni previsione ed attesa. E così, di fronte ad un Figlio tanto obbediente e fiducioso in Te, Gli hai fatto un dono inatteso, restituendocelo Risorto anzitempo. Questa tua impazienza è la nostra speranza, la garanzia per il nostro futuro, auspicio per il domani: siamo certi che la medesima solerzia che ti ha mosso nel dare vita a tuo Figlio, l’avrai anche verso tutti noi suoi fratelli.

Il Figlio, l’Unigenito, infatti l’hai costituito Primogenito dai morti, perché lo hai reso il primo Vivo di molti fratelli.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...