abbondanza

Il manifestarsi di Dio nella storia è sempre nel segno dell’Abbondanza. Ce lo racconta bene il Vangelo di oggi. Il Risorto appare ai discepoli smarriti dopo la Crocifissione nel segno della pesca miracolosa: dopo una notte spesa a pescare invano, Egli dona loro una abbondanza di pesci, tanto che le reti stentano a contenerlo tutto. Gli apostoli, i cui occhi sono ancora stanchi e delusi per l’accaduto, stentano a riconoscerLo, non Lo individuano immediatamente; è interessante che Giovanni e poi tutti gli altri, riconoscono il Signore nell’esperienza di una abbondanza inattesa, di un dono eccedente e straripante… di fronte a quel “troppo” i loro occhi  (ed il loro cuore) si aprono e scoprono così la presenza di Dio accanto a loro, nella loro giornata e nei luoghi che essi abitano.

Questa esperienza di eccedenza non termina con le reti piene: arrivati a terra, il Risorto cucina per loro: offre un pasto a base di pesce arrostito e pane fresco. Prepara agli amici sconsolati un momento di amicale intimità, di gioiosa convivialità, di condivisione semplice e sincera… anche tutto questo appartiene alla abbondanza di Dio!

Anche nelle nostre povere vite, Dio si manifesta così, nel segno del troppo, della eccedenza, del “di più”… talvolta è un di più di gioia, altre volte di dolore; a volte l’abbondanza si esprime in un amore intenso e in una amicizia profonda; altre in una sofferenza lacerante o in un dolore silenzioso. Ogni volta che la Vita irrompe nelle nostre esistenze nel segno della eccedenza, del “troppo”, del “surplus”, il Mistero di Dio si fa in qualche modo presente, vicino, familiare.

Il Risorto prepara sempre un banchetto di Vita per ciascuno di noi, cucina con arte ciò che è necessario alle nostre povere esistenze: questo necessario tuttavia non ha mai i tratti della penuria e della ristrettezza, ma sempre quella della dovizia e della esuberanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...