leggere

Nella cultura ebraica il verbo studiare è strettamente connesso con il verbo completare. Studiare un testo è in qualche modo dargli compimento, è perfezionare quello per cui è stato scritto e prodotto. Trovo affascinante questa idea…

C’è in fondo la convinzione che ogni testo necessiti di un lettore per essere completo. Lo scritto nasce nella testa dell’autore e grazie al linguaggio diviene parola scritta, consegnata sulla carta ad altri. Ma solo quando questa parola viene letta da un terzo, il testo trova il suo compimento ed attua pienamente il suo destino. Il lettore non è un accessorio inutile del testo, bensì una componente essenziale della scrittura. Il testo non esiste in quanto tale ma solo nella misura in cui diviene consegna, affidamento, dono. Con il lettore il testo si arricchisce, diviene qualcosa di nuovo. La lettura interpretante ed attualizzante del lettore crea qualcosa di nuovo, è produttrice di una nuova realtà.

Il testo è come una mappa grazie alla quale ciascuno può compiere il proprio viaggio e giungere alla propria meta, creando i propri significati. Ogni scritto cresce con il contributo di tutti coloro che hanno misurato quel testo e che dal quel testo si sono lasciati misurare; ogni testo evolve grazie ai significati che ogni buon lettore ha saputo scorgere tra le sue righe, come un campo nel quale ogni cercatore vi scopre tesori preziosi ed inaspettati.

È grazie alla preziosa cura del lettore se quel testo diviene un prato fiorito, se sulla terra arata e dissodata dall’autore possono nascere nuovi germogli, che forse nemmeno lo stesso autore avrebbe mai immaginato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...