generare processi

È affascinante il pensiero di papa Francesco quando dice che “il tempo è superiore allo spazio”: nelle sue intenzioni questa frase vorrebbe significare (per quanto ho capito io) che la cosa importante è la possibilità di generare processi, di attivare cambiamenti, più che presidiare un territorio o difendere il proprio spazio..già.. la bellezza di poter attivare processi… Mi è successo qualche volta, molto raramente ad … Continua a leggere generare processi

il tempo della terra

“Nel mondo c’è il nostro tempo gestito, addomesticato, costruito, usato per vivere. Ma al di sotto c’è un altro tempo: è il tempo della terra. Questo tempo non-umano, a volte dis-umano, comanda il tempo degli uomini, delle mamme, dei bambini. E pensavo che non siamo noi i padroni di questo tempo altro, più profondo, abissale, primitivo, che non segue il nostro passo, a volte è … Continua a leggere il tempo della terra

in panchina…

Certi giorni mi piacerebbe affrontare le situazioni con maggiore leggerezza, non dovendomi sempre sentire responsabili per quello che succede, preoccupato non solo per me stesso ma anche per la gente che mi sta attorno. Mi piacerebbe procedere con un passo più leggero e spensierato, con uno sguardo più ingenuo e con uno spirito allegro e giocoso. Ed invece mi trovo spesso a pensare troppo, mi … Continua a leggere in panchina…

tristezza

Vi è una dannata tristezza che impregna le nostre giornate, che soffoca le nostre ore, che toglie l’ossigeno ai momenti e rende asfittiche le esperienze. Essa ti assale come un’ombra che gradualmente ti copre quando il sole tramonta. La vedi giungere da lontano, arriva ai tuoi piedi, sale le gambe ed oscura tutta la tua persona. Proprio come un’ombra questa tristezza non ha volto, non … Continua a leggere tristezza

precarietà

“Sì, l’età secolare ricorda soprattutto che il Dio dei cristiani desidera entrare ed essere presente nella storia dell’umanità in modo precario. Ricordiamo la relazione tra prex (preghiera), precari (pregare) e precarius (precario), che alla lettera significa ciò che si ottiene con la preghiera. La presenza di Dio nel mondo è precaria perché è l’esito del precari della Chiesa. Dietrich Bonhoeffer (1906-1945), che insieme a Friedrich … Continua a leggere precarietà

punti di vista

Che fatica cercare di comprendere le ragioni degli altri, ammettere che esistono altre ragioni oltre le nostre, riconoscere che la verità non sta tutta nelle nostre tasche ma è un po’ sparpagliata nelle tasche di pantaloni diversi. Capita che siamo talmente presi dal risentimento che proviamo per il torto subito che perdiamo la capacità di osservare le cose dal punto di vista dell’altro e così … Continua a leggere punti di vista