in panchina…

Certi giorni mi piacerebbe affrontare le situazioni con maggiore leggerezza, non dovendomi sempre sentire responsabili per quello che succede, preoccupato non solo per me stesso ma anche per la gente che mi sta attorno. Mi piacerebbe procedere con un passo più leggero e spensierato, con uno sguardo più ingenuo e con uno spirito allegro e giocoso.

Ed invece mi trovo spesso a pensare troppo, mi sento caricato di responsabilità che non sempre sono mie. La cura verso gli altri, verso gli ambienti e le situazioni non può essere illimitata: è doloroso, ma dobbiamo riconoscere il nostro naturale senso di impotenza; non possiamo sempre influenzare le circostanze della vita perché si volgano in bene per chiunque ne sia coinvolto. Non siamo noi a fare gli onori di casa nella vita, non spetta a noi garantire a ciascuno tutto ciò di cui ha bisogno. Certo, ognuno è chiamato a dare il proprio contributo, senza però la malsana aspettativa di saper fare sempre la differenza. Ecco, dobbiamo, con grande umiltà, riconoscere che non ci è chiesto di fare la differenza in ogni situazione, per ogni problema, in ogni esperienza.

Talvolta occorre semplicemente accettare di essere spettatori muti, comparse nel film della vita, telespettatori di un programma che altri stanno realizzando. Ci sono giorni in cui occorre mollare la presa, abbassare la guardia, giocare in difesa. Ci sono giornate in cui è sufficiente essere stato convocato; non importa se non si entra da titolari; fa niente se assistiamo l’incontro dalla panchina, se non tocchiamo palla o se siamo sempre lontani dall’azione.

Talvolta va così, senza sensi di colpa, senza risentimento, senza frustrazioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...