smartphone-mania

Al termine del volo che mi ha riportato venerdì a Milano, ho notato una cosa di cui mi ero già accorto in precedenza. Non appena l’aereo tocca terra, o forse anche qualche secondo prima, molti dei passeggeri accendono con bramosia il loro smartphone, per controllare se, durante il periodo di volo, abbiamo ricevuto delle mail.

Quando ho iniziato a volare, molti anni, fa esistevano ancora i posti per fumatori e quelli per non fumatori. Dopo qualche anno, è diventato proibito fumare a bordo. Ecco quindi che succedeva una scena molto simile a quella successa oggi: appena scesi dall’aereo, ti capitava di vedere una serie di persone che voracemente accendevano la loro sigaretta, aspirando vigorosamente, come se fossero appena stati estratti da sott’acqua, dopo lunghi minuti di apnea.

Non so, sono cambiati i tempi e l’oggetto di dipendenza si è fatto più sofisticato; ma ho l’impressione che il senso di astinenza sia più o meno lo stesso. Vivere qualche ora sconnessi ci crea un senso di smarrimento, di agitazione e di precarietà; chissà cosa è successo durante questa nostra forzata assenza, saranno capitate cose di cui non siamo a conoscenza o mi sarò perso qualcosa di importante.

In certi casi, dobbiamo ammetterlo,  è una vera forma di dipendenza dalla quale facciamo fatica a staccarsi e che, anzi, facciamo persino fatica a riconoscere. Temiamo l’isolamento, il silenzio e l’ “assenza di rete”, forse perché questa eterna connessione ci tiene in vita, riempi i nostri vuoti esistenziali, rassicura le nostre ansie e ci distrae dalle cose importanti.

Pascal qualche secolo fa parlava di divertissement, per indicare questo movimento dello spirito a pensare ad altro, ad essere altrove, a fuggire dalla cruda realtà. Può essere che esageri, ma mi sembra che la mail-mania (con tutte le sue varianti, WhatsApp-mania, Facebook-mania etc) sia diventato l’oppio dei nostri giorni, ciò di cui non possiamo fare a meno e ciò che ci tiene tristemente lontani da noi stessi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...