fiuto

La vita è più semplice di come talvolta la pensiamo, è qualcosa di più lineare, di più immediato.

Chi, come me, ha un approccio un po’ troppo “celebrale” alle cose si illude che la vita sia frutto di scelte meditate, ponderate, pensate all’interno di uno schema generale. Ti accorgi poi che in realtà la vita prende forma dalle piccole ed insignificanti scelte che fai ogni giorno. Sono le piccole decisioni, prese su due piedi, a volte un po’ impulsivamente, che segnano il futuro. Non intendo dire che la vita debba essere in balia di queste decisioni poco soppesate ed un po’ istintive; ma dobbiamo riconoscere che il peso della ragione in ciò che scegliamo è meno rilevante di quanto pensiamo. Il “fiuto” e l’istinto giocano un ruolo altrettanto importante.

È come un camminatore che ama scalare una vetta: sul suo percorso trova multi bivi, in cui occorre decidere se andare a destra o a sinistra. Ma il camminatore esperto, una volta stabilita la meta, non consulta continuamente la mappa, ma si affida volentieri al proprio “naso” per la montagna. E così accade che la salita, decisa con accuratezza a tavolino con l’aiuto di una mappa, in realtà prende corpo grazie ai tanti sentieri imboccati ad ogni incrocio, fidandosi un po’ del proprio istinto. Così, passo dopo passo, ci ritroviamo in quota, dove l’aria è più rarefatta e la vista maestosa; siamo lì grazie alla nostra calcolata determinazione ma anche grazie al nostro naturale fiuto per la vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...