esserci

Capita che siamo talmente concentrati su cosa fare per le persone che amiamo, per il nostro coniuge, i nostri figli, gli amici, i parenti, che perdiamo di vista la cosa fondamentale. Siamo così focalizzati a pensare a cosa dare, cosa dire, come aiutare, come rendersi utili che dimentichiamo che il primo regalo che possiamo offrire all’altro è la nostra semplice presenza, il nostro esserci, il nostro essere lì per loro, senza pretese e senza condizioni.

In fondo credo che l’aiuto concreto che diamo all’altro sia solo una piccola parte del bene che possiamo trasmettergli: la nostra presenza fedele ed affidabile è capace di esprimere più di tante parole e di tanti gesti. Poi ci sono circostanze nelle quali la nostra reale possibilità di “fare qualcosa” è notevolmente limitata: in certi casi ciò che puoi dire e fare ha quasi solo un valore “simbolico”, una piccola testimonianza di amicizia ma poco più. Tuttavia quello che conta è che tu sia lì, che l’altro possa percepire la tua presenza, la tua vicinanza calda e gratuita. Il tuo esserci rassicura che l’altro non è solo, che può contare sul tuo sostegno, che la sua vita è importante per te e che, quando possibile, sarai disponibile a prenderti cura di lui.

Mi vengono in mente quelle coppie di anziani che talvolta vedi al parco, seduti su una panchina a qualche centimetro di distanza l’uno dall’altro. In silenzio. L’intimità costruita negli anni fa loro gustare la presenza dell’altro senza che sia necessaria alcuna parola o gesto. Sanno, anzi, godono del fatto che l’altro c’è, che è lì per loro, come sigillo di una lunga storia di amore. Sono lontani i tempi in cui essi bramavano la presenza dell’altro, provavano un bisogno fisico di contatto, fatto di carezze, abbracci e baci. Quella fame di corpi li rassicurava circa la loro identità e la vicinanza del compagno. Ora la sola presenza è capace di mediare la relazione: il loro stare lì, fianco a fianco, libera dalla paura della solitudine e li rinsalda nella convinzione di essere preziosi agli occhi di qualcuno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...