il ricordo non basta

Questa notte Gino ha raggiunto in cielo la moglie Carla ed il figlio Marco, che lo avevano preceduto nel pellegrinaggio di questa vita.  È una cara famiglia che ora non c’è più, persone a cui avevo legato un pezzo del mio cuore e dei miei affetti.

Con Gino e Carla non se ne vanno solo due meravigliose persone, gente buona e santa, gente di altri tempi gente, solida, granitica, affidabile. Con loro se ne vanno anche due custodi della memoria del figlio, coloro che, forse più di tutti, gli avevano voluto bene e conoscevano ogni suo piccolo difetto e pregio. Certo i fratelli e i familiari coltiveranno e custodiranno, con enorme cura, questo ricordo; ma si sa, il cuore di una mamma e di un papà ha sempre una tenerezza particolare, una speciale sensibilità, una cura ed una dedizione uniche. C’era una specialissima devozione per la memoria del figlio, per ciò che gli aveva detto e fatto; una cura ed un riguardo per gli oggetti che possedeva. Con loro, nella loro casa, Marco continuava a vivere: lo sentivi presente nei luoghi che gli aveva abitato, nelle cose che gli erano appartenute e soprattutto nelle persone che gli aveva amato. Tutto questo ora non c’è più.

Vedi, caro amico Foscolo, tante volte la memoria di una persona non ci basta: essa è talvolta troppo fragile, troppo eterea, fluida, a volte inconsistente. La memoria dei nostri cari è una cosa sacra: è il legame che prosegue nel tempo e nei nostri affetti. Ma, ahimè, ci sono momenti in cui non ci basta, non è sufficiente a soddisfare il nostro desiderio di vita e di legami.

Sì, ci serve di più. Ci serve un abbraccio che ci strappi dall’oblio, una presa forte, capace di superare il logorio del tempo, una casa luminosa dove ogni nostro atto, ogni nostra parola, ogni nostro affetto viene custodito e conservato con immutata cura. Ci serve un porto sicuro, una dimora stabile, due braccia pronte ad afferrarci, quelle stesse braccia che ora stanno stringendo, in un tenerissimo abbraccio, Gino, Carla e Marco.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...