up and down

Aveva ragione Berlicche, il diavolo “senior” che, nel libro di Lewis “Le lettere di Berlicche” è chiamato ad istruire Malacoda, suo giovane ed inesperto adepto, nel suo cammino di apprendistato diabolico.

Berlicche suggerisce una strategia semplice ma efficace per indurre gli uomini in tentazione: far credere loro che ci sia qualcosa di sbagliato, e in fondo di colpevole, negli alti e bassi della vita; lasciar supporre che quel movimento oscillatorio (un po’ sinusoidale, per chi ama la matematica) che ci porta ad avere giornate su e giornate giù, momenti top e di momenti down abbia in sè qualcosa di malefico e distruttivo; fare ritenere che l’obiettivo sommo sia vivere una vita di pacifica stabilità, sicché i giorni possono scorrere con regolare andamento, senza salite o discese, senza colli o avvallamenti…una passeggiata  calma e pacifica in pianura…

L’astuto Berlicche osa un altro diabolico consiglio al suo giovane apprendista: il segreto consiste nel saper fare instillare nel malcapitato, che subisce queste oscillazioni esistenziali, il senso di colpa; farlo cioè sentire colpevole per i balzi che egli sperimenta. Come a dire: “se non sei sempre al top, se la tua vita patisce sconfitte e basse maree, è colpa tua, perché non sai essere sufficientemente stabile!” Quanto è subdolo e allo stesso tempo cinicamente vero questo pensiero! Funziona davvero così…

Viviamo, chi più chi meno, alla perenne ricerca di uno stato irreale di grazia, di utopistico apatia, in cui si vive immuni da perturbazioni, da scosse e da fallimenti…sempre al top, sempre in forma, sempre aitanti…  e finiamo per sentirci pure colpevoli quando la vita ci regala momenti meno estatici ed intensi…

Caro Berlicche, da bravo diavolo esperto ancora una volta hai colpito nel segno: purtroppo noi umani ci crogioliamo nell’illusione di una perfezione che di umano, ahimè, ha davvero poco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...