la vita ed i libri

“Andare a scuola significa incontrare l’universo dei libri. L’inizio di ogni anno scolastico è segnato, non a caso, dal loro acquisto. Ancora oggi, come un tempo, i nostri figli vanno a scuola con lo zaino pesante, ricolmo di libri. Ma l’esperienza, come alcuni dicono, non vale forse sempre più di ogni libro? Non dovremmo pensare che sia la vita la vera Scuola e la Scuola … Continua a leggere la vita ed i libri

in cammino

Oggi cedo volentieri la parola e lo spazio al mio caro amico Fabrizio per un bel racconto di vita. Buona lettura! *** Tutto ebbe inizio una normale domenica di giugno quando il parroco, Don Elia, annunciò l’apertura delle iscrizioni per il pellegrinaggio a Caravaggio! In men che non si dica e, soprattutto, senza accorgermene, il mio nome campeggiava lassù tra i primi della lista dei … Continua a leggere in cammino

non abbiate paura di fallire!

“Ora, non starò qui a dirvi che il fallimento è divertente. Quel periodo della mia vita fu brutto, e non avevo idea che la stampa lo avrebbe da allora rappresentato come una sorta di fiabesca determinazione. Non avevo idea quanto lungo fosse quel tunnel, e per molto tempo, ogni luce alla fine di esso era una speranza piuttosto che la realtà. Allora perché parlare dei … Continua a leggere non abbiate paura di fallire!

a testa in sù

“Esseri che guardano il cielo. Venerdì notte milioni di persone in tutto il mondo hanno alzato gli occhi verso il prodigio naturale: l’arrossamento e l’eclissi della Luna. E le nostre colline, crinali, piazzole, campi, spiagge e luoghi oscuri si sono animati di gente con gli occhi verso l’alto. Possiamo definire gli uomini del nostro tempo in tanti modi: confusi, globalizzati, migranti, meticci, scettici, impauriti. Oppure, … Continua a leggere a testa in sù

la felicità accade…

“Grace non aveva mezzi termini, cosa che, secondo Isabel, dipendeva dal fatto che era cresciuta in un piccolo appartamento oltre Cowgate, dove non c’era altro da fare che lavorare e la gente diceva pane al pane. Isabel era ben consapevole di come fossero diverse le esperienze di Grace delle sue. Lei aveva goduto di ogni privilegio, con molteplici possibilità distruzione, mentre Grace si era dovuta … Continua a leggere la felicità accade…

da nemico ad ospite

“La civiltà ha fatto un passo decisivo, forse il passo decisivo per eccellenza, il giorno in cui lo straniero, da nemico (hostis), è divenuto ospite (hospes). Il giorno in cui nello straniero si riconoscerà un ospite, allora qualcosa sarà mutato nel mondo. Non è la prima volta che proponiamo un gioco di parole secondo una lingua classica, e per noi “materna”, come il latino. Oggi … Continua a leggere da nemico ad ospite