Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

I recenti scandali legati a Facebook, con la sottrazione di dati privati a milioni di utenti poi utilizzati da oscure società di marketing per influenzare le campagne elettorali di mezzo mondo, hanno forse smascherato la vera natura del colosso di Mark Zuckerberg. Altro che piattaforma attraverso cui stringere amicizia! Facebook è prima di tutto un business, un’azienda che fa utile, “vendendo” una merce singolare ma … Continua a leggere Lo strano caso del Dr. Jekyll e Mr. Hyde

costruire cattedrali

Ci siamo lasciati alle spalle un’accesa campagna elettorale, qualcuno dice la peggiore della storia della repubblica ma direi che è inutile rivangare il passato. Anche sugli esiti lascio a voi il giudizio: sui giornali ed in televisione abbiamo letto ed ascoltato le più disparate interpretazioni e considerazioni, alcune, secondo me condivisibili, altre decisamente opinabili.  Siamo a metà del guado (per lo meno mentre scrivo questo … Continua a leggere costruire cattedrali

responsabilità…ma per chi?

Avete presente quelle professoresse arrabbiate che, per punire una classe che non studia, finiscono per castigare quelli che hanno fatto il loro dovere? O di quel prete che si lamenta di coloro che non partecipano, lagnandosi proprio con coloro che sono presenti? Ecco, non vorrei che finisse così anche con i nobili e giusti appelli alla responsabilità politica che sento pronunciare in queste giornate post … Continua a leggere responsabilità…ma per chi?

gli incettatori di grano

Mi è capitata tra le mani in questi giorni la gustosissima pagina dei Promessi Sposi del Manzoni che racconta la crisi del pane a Milano, che nei primi anni del ‘600 ha affamato buona parte della popolazione milanese. Il Manzoni cita questo evento in quanto uno dei suoi personaggi, il buon Renzo Tramaglino, ne resta coinvolto al suo arrivo nella capitale lombarda. All’inizio del capitolo … Continua a leggere gli incettatori di grano

vita e morte low-cost

Osservo pensieroso le immagini delle pubblicità del mio vagone della metropolitana, alzando distrattamente gli occhi dal mio libro, e la mia attenzione è catturata da un cartellone pubblicitario assai singolare: quello dell’Outlet del Funerale… non so se vi è mai capitato di vederne qualcuno in giro per Milano. Sul cartello c’è il disegno di alcune formiche che trasportano la salma di una cicala mezza stecchita … Continua a leggere vita e morte low-cost

comprare, buttare, comprare

«La chiave della prosperità economica è la creazione organizzata dell’insoddisfazione», osservava, all’inizio del secolo scorso Charles Kettering, direttore della General Motors. E quando questa insoddisfazione non si crea da sé? A questo punto entra in gioco la “obsolescenza programmata”. Di cosa si tratta? Semplice a dirsi: alcuni beni di consumo, in particolar modo prodotti di elettronica, cellulari, stampanti o materiale elettrico nascono con una “data … Continua a leggere comprare, buttare, comprare