davvero fortunato!

Oggi la giornata non è granché: grossi nuvoloni coprono la terra ed il mare sicché la spiaggia è pressoché deserta. Possiamo scegliere il posto che più ci aggrada e sistemare le nostre cose in libertà, senza dover spartire lo spazio con altri né negoziare un metro di sabbia in più. Questa “solitudine” porta con sé un inevitabile silenzio: ci sono momenti in cui senti solo … Continua a leggere davvero fortunato!

qui e oltre

È curioso come talvolta un testo o uno scritto possano creare reazioni diverse e, addirittura, opposte. Stavo leggendo il mio libro stamattina in treno, diretto all’ultima giornata lavorativa di una stancante settimana. Qualche pagina di Popper stava catturando la mia attenzione ed il mio interesse. Penso vi sia già successo di assaggiare il gusto di una nuova conoscenza e come essa sappia provocare un piacere … Continua a leggere qui e oltre

in biblioteca

Tempo fa scrivevo che uno dei posti in cui amerei molto vivere è l’aeroporto, per via di quel “caos organizzato” che ci trovi, quell’atmosfera particolare che ti fa sentire cittadino del mondo, un posto in cui puoi fare gli incontri più disparati e curiosi ma anche in cui puoi sperimentare una pensierosa solitudine. Ecco, stamattina pensavo che c’è un secondo luogo che eleggerei a mia … Continua a leggere in biblioteca

gli incontri più belli

Gli incontri più belli sono quelli che non ci aspettiamo, quelli che accadono così, semplicemente e straordinariamente nella nostra vita, senza preavviso, senza pianificazione o calcolo. Gli incontri più belli sono quelli che non solo capitano inaspettati, ma che hanno anche un’intensità che non avevi messo in conto e che non avevi contemplato. Sono come dei fulmini nel cuore della notte: ti sorprendono non solo … Continua a leggere gli incontri più belli

crudezza e crudeltà

Talvolta la vita sa essere non solo cruda ma addirittura crudele. Conosciamo tutti persone che lottano contro situazioni al limite del sopportabile, che hanno intrapreso un combattimento sfiancante e doloroso contro le avversità. Penso a Giovanni che lotta contro un brutto male del figlio, scoperto inaspettatamente in una serena giornata di primavera. Penso a Luisa, che ha perso tragicamente il marito e si ritrova ora … Continua a leggere crudezza e crudeltà